SPEDIZIONE GRATUITA IN 24/48 ORE PER ORDINI SUPERIORI A € 60

Bevande proteica a base di semi di cannabis: Ricetta

Si avvicina il caldo e il desiderio di una bevanda fresca e gustosa, cosa c'è di meglio di un frullato super energetico che ti rimette di buon umore e fa iniziare la tua giornata al meglio.

Bongae Cannabis

A volte la mattina è davvero dura partire e trovare la forza di mettersi in moto non è automatico per tutti. Una colazione sana e ricca di vitamine, sali minerali ma soprattutto di proteine può aiutare… ma chi ha voglia di mettersi a cucinare? Ecco come un frullato proteico ai semi di canapa può risolvere la situazione, leggete la nostra ricetta e ve ne innamorerete.

Iniziare la giornata con un carico di proteine ci dà una marcia in più e quando poi si parla di semi di canapa, frutta e verdura il nostro corpo e la nostra mente ringraziano anticipatamente. Questo tipo di pasto è velocissimo da preparare e completo di tutto quel che serve per aumentare la massa muscolare e mantenere allo stesso tempo il peso forma. Il frullato proteico è un’abitudine molto diffusa tra gli sportivi e non solo favorisce un buon recupero muscolare dopo l’attività fisica ma aiuta anche chi deve monitorare l’apporto calorico a tenere sotto controllo le entrate perché è un prodotto molto saziante che seda la fame nervosa. Nonostante sia facilissimo crearlo con le nostre mani molti si affidano a bevande in polvere da rigenerare, senza rendersi conto che una versione più sana, veloce e gustosa si può ottenere senza problemi, utilizzando quell’integratore benefico pronto all’uso che sono i semi di canapa, perfetti per ottenere nutrienti extra dalle proteine senza dover ricorrere a “beveroni” industriali dal contenuto discutibile. tutto quello che ci serve è una manciata di semi economici e facili da reperire, frutta e verdura di stagione, latte vegetale e ovviamente un frullatore.

Perché scegliere i semi di canapa?

I semi di canapa sativa sono un dono della natura, sono i semi più nutrienti al mondo, contengono proteine della migliore qualità in abbondanza e sono un integratore completo anche di grassi essenziali, vitamine ed enzimi utilissimi. I semi di canapa alimentare si trovano in commercio come integrali o decorticati, entrambi apportano numerosi benefici per la salute: forniscono tutti gli 8 amminoacidi essenziali e l’olio contenuto nel seme contiene circa il 90% di grassi polinsaturi (grassi buoni!). Sono l’ideale per ottenere energia ma limitare l’aumento di peso, abbassare il colesterolo e la pressione sanguigna, controllare le patologie infiammatorie e quelle autoimmuni. In particolare gli acidi grassi essenziali ci mantengono giovani favorendo il ricambio cellulare. Quelli integrali contengono molte più fibre rispetto ai decorticati e sono prodotti molto efficaci per contrastare la stitichezza e regolare la funzionalità intestinale.

I benefici del frullato proteico

Abbinando i semi di canapa a frutta, verdura e latte vegetale si ottiene un ottimo prodotto vegano per la colazione o per una merenda sostanziosa. La frutta aggiunge zucchero semplice, il fruttosio che è un’ottima soluzione per avere uno sprint quando ci si sente stanchi. Poi c’è anche la presenza preziosa di vitamine e sali minerali che è fondamentale per essere sani e in forma. Altro vantaggio è che questo tipo di bevanda è velocissima da preparare ma allo stesso tempo buonissima e adatta a tutti i palati, anche quello dei bambini. È importante mantenere il proprio frullato altamente digeribile ed evitare di appesantirlo con prodotti caseari di origine animale, per restare veg noi proponiamo l’uso del latte di mandorla ma se volete qualcosa di più classico potrete sostituirlo con yogurt magro di ottima qualità e l’apporto calorico resterà comunque limitato.

Ricetta del frullato proteico ai semi di canapa

Il nostro frullato proteico preferito contiene semi di canapa e banana, un mix dal sapore irresistibile che può essere gustato bianco, speziato (con polvere di cannella) o con l’aggiunta di un po’ di cacao (non zuccherato) per diventare super goloso.

Ecco gli ingredienti per due frullati ai semi di canapa:

2 banane non eccessivamente mature (o saranno ricchissime di zuccheri!)

40 gr di semi decorticati di canapa sativa

200 ml di latte di mandorle

100 ml di acqua

Aromi a piacere come cannella, cacao, vaniglia, scorza di arancia… sbizzarritevi!

È arrivato il momento di prendere il frullatore e metterci dentro tutti gli ingredienti tranne l’acqua, dopo aver frullato vigorosamente guardate se la densità vi sembra già buona o se preferite il vostro drink un po’ più liquido versate l’acqua. È importante che si frulli ad alta velocità per creare una sorta di spuma e allo stesso tempo tritare bene i semi.

Il frullato è pronto! Se preferite consumarlo con calma aggiungete una spruzzata di limone per evitare che annerisca e conservatelo in frigo per gustarlo entro qualche ora!

Variazioni fantasiose al frullato proteico base

Volete variare ogni mattina la vostra bevanda? Sarà facilissimo ottenere frullati bilanciati, basterà aggiungere una manciata di frutta di stagione e/o della verdura che preferite. Se aggiungete frutti zuccherini (come fragole, pesche, kiwi, melone) abbiate l’accortezza di utilizzare un po’ meno banana o metterne una meno matura del solito invece se volete osare con verdura a foglia verde per fare il pieno di fibre a basso impatto calorico consigliamo il cavolo riccio o gli spinaci, perfetti per apportare anche altri elementi importantissimi alla nostra dieta come ad esempio il ferro e il calcio.

Volete preparare la vostra pelle alla tintarella? Insieme alla banana mettete una carota fresca e un po’ di succo d’arancia! Se vi serve una dose extra strong di energia per affrontare un allenamento intensivo potete aggiungere due golosi datteri snocciolati, che con la banana e il latte di mandorla si sposano a meraviglia, oppure qualche fetta di avocado e un cucchiaino di miele.

Lascia un commento